Neuropsicologia

La neuropsicologia è la disciplina scientifica che studia i deficit cognitivi ed emotivo-motivazionali causati da lesioni o disfunzioni del sistema nervoso centrale, in particolare della corteccia dei due emisferi cerebrali, di strutture sottocorticali e dei fasci di sostanza bianca che collegano le diverse aree corticali tra loro e con le strutture sottocorticali*.

La neuropsicologia ha una duplice finalità: sperimentale e clinica. I deficit causati da lesioni cerebrali sono infatti studiati da un lato con scopi scientifici per esplorare la struttura funzionale della mente e i suoi correlati neurali (neuropsicologia sperimentale), dall’altro con finalità diagnostiche e riabilitative (neuropsicologia clinica).

Le due componenti, sperimentale e clinica, risultano interdipendenti e strettamente collegate tra loro, in quanto da un lato le conoscenze si applicano nella pratica clinica e dall’altro l’ osservazione clinica può fornire ottimi spunti per il procedimento euristico.

Questo sito fa uso di cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi